Servizio clienti: +39.081.5535613​ è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00

.

Sei in: OLEOTECA REGIONALE \

OLEOTECA REGIONALE

APROL CAMPANIA

L’Oleoteca Regionale  racconta la storia di un territorio, la Campania.

Le sue condizioni climatiche, la lunga storia e la cultura del popolo campano, hanno contribuito nei secoli all’espressione della forte vocazione olivicola ed olearia su tutto il territorio regionale.

Dagli oliveti secolari e di grande taglia del Cilento, a quelli scoscesi della penisola Sorrentina, passando per gli oliveti di alta collina dell’irpinia, fino ad arrivare agli olivi del casertano, si vive un’esperienza unica che si declina nella moltitudine di cultivar presenti sul territorio.

Questa è la Campania con le use eccellenze, infatti, 5 DOP e un IGP in fase di riconoscimento, contraddistinguono un territorio che manifesta la sua vocazione in tutte le sue sfumature. Qui potrai trovare tutte informazioni e poter acquistare gli oli dei nostri agricoltori.

La Campania e la sua storia

Il livello di attenzione in Campania per l’olivo e l’olio in epoca romana (I sec. a.C., V sec. d.C.) è documentato da ritrovamenti di reperti di olive carbonizzate, noccioli e foglie, oltre a bottiglie di vetro contenenti olio e numerose lucerne fittili (Pompei, Termopolio di Asellina).

Le DOP

La grande vocazione olivicola della Campania si esprime su tutto il territorio, a testimoniarlo sono le cinque Denominazioni di Origine Protetta assegnate all’olio extra vergine di oliva: Cilento DOP , Colline Salernitane DOP , Irpinia – Colline dell’Ufita DOP , Penisola Sorrentina DOP e l’olio extravergine di oliva Terre Aurunche DOP .

I Monovarietali

Con “Olio Monocultivar” (o “Monovarietale”) si indica un prodotto ottenuto dalla spremitura di olive di un’unica varietà. Gli oli monovarietali campani si distinguono per il loro profilo organolettico deciso, che richiama vividamente le caratteristiche proprie del sito produttivo della materia prima dell’olio.

Pompei ieri e oggi

Pompei ha svelato una scoperta che si preannuncia dall’altissimo valore storico: una bottiglia contente quello che pare essere il residuo di olio di oliva più antico mai ritrovato nella storia dell’uomo

.

APROL CAMPANIA Soc. Coop. AGRICOLA

  • Via Cintia, 42 - 80125 Napoli (NA)​
  • +39.081.5535613
  • +39.081.5535613

2020 © APROL CAMPANIA Soc. Coop. AGRICOLA