Servizio clienti: +39.081.7281024​ è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00

.

Sei in: ORTICE . BENEVENTO \

ORTICE . BENEVENTO

MONOVARIETALI

L’introduzione della coltivazione dell’olivo risale ai greci ed ai fenici che diffusero l’uso dell’olio come alimento, ma anche come componente di unguenti e profumi, in tutti i territori colonizzati. I romani, poi, estesero la coltivazione dell’olivo in tutta la regione e, in grande misura, in provincia di Benevento. “Iuvat olea magnum vestire Taburnum (conviene rivestire di oliveti il grande Taburno)” sosteneva Virgilio nelle Georgiche.

.

[ FOTOGRAFIA ]

Profilo sensoriale

Fruttato medio-intenso di oliva. Che, oltre al sentore di foglia di ulivo e di erba fresca, manifesta note di foglia di pomodoro intense e persistenti. Al gusto si presenta elegante e deciso, con toni vegetali di fave, cicoria e lattuga. Amaro e piccante decisi ma che ben si uniscono a tutte le note aromatiche.

.

Sinonimi

Coglioni di Gallo in Penisola Sorrentina e Venafro, Iessana a Montecalvo Irpino, Olivastro a Cerreto Sannita, Olivo a Pizzo di Passero a Montecalvo Irpino, Olivona a Grottaminarda, Olivone ad Avellino e Paduli, Olivo San Giorgio a Circello, Morcone, Pontelandolfo, vitulano, Testicolo di Gallo a Venafro ed in Penisola Sorrentina.

.

Abbinamenti in cucina

Si accompagna molto bene a insalate di pomodori, marinate di salmone, patate al carciofo, verdure gratinate, passati di fagioli, risotto con molluschi, crostacei in umido, rombo arrosto, tartare di tonno, carni bianche al forno o alla brace, formaggi freschi a pasta filata.

.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.