Servizio clienti: +39.081.7281024​ è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00

.

Sei in: ROTONDELLA . SALERNO \

ROTONDELLA - SALERNO

MONOVARIETALI

Il nome Rotondella deriva dalla forma quasi sferica del frutto. A giudicare dalla mole del tronco di alcuni esemplari non è azzardato ritenere che essa, da sola o insieme alla Pisciottana, sia l’olivo introdotto dai Focesi all’epoca della fondazione di Velia (540-546 a. C.). È la varietà più diffusa nella Provincia di Salerno. Essa è molto apprezzata per produttività, resa e qualità dell’olio.

.

[ FOTOGRAFIA ]

Profilo sensoriale

Al naso si apre armonico ed avvolgente, ricco di ampi sentori di pomodoro acerbo, sedano, lattuga ed erbe balsamiche; il tutto evidenzia un fruttato di oliva di media intensità, con venatura erbacea. Al gusto si tratta di un olio a fondo dolce, mandorlato con apprezzabili note di amaro e piccante in buon equilibrio tra loro. Si riscontra una elevata concentrazione di tocoferolo (vit. E).

.

Sinonimi

MANNELLA a Salerno, Sala Consilina, impropriamente MARINELLA a Padula, Sala Consilina, MINUTELLA a Stella Cilento, impropriamente NOSTRALE a Giffoni Valle Piana, San Giovanni a Piro, San Gregorio Magno, OLIVELLA a Eboli, impropriamente RITONNELLA ad Altavilla S., Contursi, S. Angelo Fasanella, ROMANELLA a Felitto, TONNELLA a Castelcivita, TUNNELLA in Penisola Sorrentina.

.

Abbinamenti in cucina

Ideale su primi piatti con salsiccia,adatto ad esaltare grigliate di pesce, vellutate di verdure, carni rosse e cacciaggione ai ferri, formaggi stagionati a pasta dura.

.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.